ASSOESERCENTI è l’associazione di riferimento delle piccole e medie imprese del settore commercio, artigianato, turismo, servizi e industria.

Assoesercenti ha la funzione primaria di interpretare, affiancare e sostenere le micro, piccole e medie imprese che rappresentano l’asse portante dell’economia del Paese, abbattendo le tradizionali e ormai anacronistiche barriere associative tra primario, secondario e terziario.

NEWS IN RILIEVO

MEF: Italia e Svizzera firmano norme fiscali per il telelavoro

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze comunica, in data 6 giugno 2024, la sottoscrizione, con la Svizzera, del Protocollo di modifica dell’Accordo riguardante l’imposizione del telelavoro per i frontalieri. Dal 1° gennaio 2024 i lavoratori frontalieri hanno la possibilità di svolgere in modalità di telelavoro presso il proprio domicilio fino al...
Leggi tutto

Proiezioni macroeconomiche per l’economia italiana della Banca d’Italia

Questa nota presenta le proiezioni macroeconomiche per l’Italia nel triennio 2024-26 elaborate dagli esperti della Banca d’Italia nell’ambito dell’esercizio coordinato dell’Eurosistema. Le proiezioni per l’area dell’euro sono state rese note sul sito internet della BCE il 6 giugno. I principali risultati sono i seguenti. Il PIL dell’Italia aumenterebbe dello 0,6...
Leggi tutto

CONTRATTAZIONE – Firmato l’accordo interconfederale tra Assoesercenti e Fesica – Confsal

Con la firma dell’accordo interconfederale fra Assoesercenti e Fesica – Confsal le micro e piccole imprese italiane, che con la loro forza e resilienza stanno contribuendo in maniera determinante a mantenere la coesione sociale e la tenuta economica del sistema Italia, investono e scommettono sul futuro del nostro Paese. L’accordo sottoscritto a Roma completa...
Leggi tutto

ISTAT – Nota sull’andamento dell’economia italiana – Marzo – Aprile 2024

      Nella prima parte del 2024 l’economia internazionale ha continuato a mantenere un buon ritmo di crescita. L’inflazione ha decelerato più rapidamente del previsto e le condizioni del mercato del lavoro sono rimaste solide. Le stime preliminari relative alla crescita del Pil italiano nel primo trimestre dell’anno segnalano un...
Leggi tutto

BANCA D’ITALIA – Proiezioni macroeconomiche per l’economia italiana

Questa nota pubblicata sul sito Banca D'Italia  presenta le proiezioni macroeconomiche per l’Italia nel triennio 2024-26 elaborate dagli esperti della Banca d’Italia. I principali risultati sono i seguenti. - Il PIL dell’Italia aumenterebbe dello 0,6 per cento nel 2024, dell’1,0 per cento nel 2025 e dell’1,2 nel 2026. L’attività economica...
Leggi tutto

Oltre 447mila assunzioni previste dalle imprese a marzo

Sono oltre 447mila i contratti programmati dalle imprese nel mese di marzo e sono circa 1,4 milioni quelli previsti per il trimestre marzo-maggio, con un incremento di quasi 30mila unità rispetto a marzo 2023 (+7,1%) e circa 112mila unità sullo stesso trimestre 2023 (+8,7%). In crescita le previsioni di entrata...
Leggi tutto

Fiducia dei consumatori e delle imprese – Marzo 2024

A marzo 2024 l’indice del clima di fiducia dei consumatori diminuisce da 97,0 a 96,5 mentre l’indicatore composito del clima di fiducia delle imprese sale da 95,9 a 97,0. L’evoluzione negativa del clima di opinione dei consumatori sintetizza il deterioramento sia del clima personale (da 95,2 a 94,6) sia di...
Leggi tutto

Le ultime indicazioni europee a proposito dei tirocini

La Commissione Europea ha presentato, lo scorso 20 marzo, due proposte: una Direttiva dedicata alla tutela delle condizioni di lavoro dei tirocinanti, e una Raccomandazione finalizzata all’aggiornamento del framework, ideato nel 2014, per la promozione di tirocini di qualità. Questi documenti sono l’esito di un lungo percorso di analisi, ascolto...
Leggi tutto

ISTAT: Nota sull’andamento dell’economia italiana – Gennaio-Febbraio 2024

L’economia globale, a inizio 2024, resta penalizzata da una elevata incertezza sull’evoluzione delle tensioni geo-politiche e si caratterizza per prospettive di crescita moderate. Lo scorso anno, l’Italia ha registrato un incremento annuo del Pil dello 0,9%, in decelerazione rispetto al 2022, ma superiore a quello della media dell’area euro (+0,4%)....
Leggi tutto
CATEGORIE DELLE NEWS
Territorio

Perché entrare in ASSOESERCENTI

I vantaggi di essere socio
Newsletter

Per non perderti tutti gli aggiornamenti e le novità di settore, iscriviti adesso. Riceverai la nostra newsletter con news, anticipazioni e iniziative

Iscriviti alla Newsletter

    Le iniziative di Assoesercenti

    Le convenzioni di Assoesercenti

    Bancarie

    Assicurative

    Automobilistiche

    Varie

    ENTRA IN ASSOESERCENTI

    Scopri i vantaggi di essere associato, iscriviti subito. La tua impresa, i nostri servizi.

    Entra in Assoesercenti